Rivoluzione

Home / Rivoluzione

Quando si valuta una persona...

La valutazione del personale e la costruzione di sistemi ad hoc per effettuarla hanno l’obiettivo di valorizzare le risorse umane promuovendo la loro crescita personale e professionale e sono fondamentali per innescare un processo virtuoso di miglioramento continuo dell’individuo e dell’organizzazione.

Se un’azienda affida solo al buon senso la valutazione dei propri dipendenti e collaboratori lascerà al caso il successo nei suoi due ambiti più importanti: conoscenza delle risorse umane nelle loro caratteristiche personali e di competenza oltre che promozione e arricchimento delle loro abilità mediante la formazione e lo sviluppo.

Per un'organizzazione è fondamentale quindi essere in grado di individuare le persone più efficienti e proattive e quelle meno performanti per poter mettere in campo in tempi utili i necessari piani di azione sulle prestazioni, i sistemi premianti e quelli formativi per colmare eventuali lacune e valorizzare i talenti esistenti.

...ci sono molti problemi.

Siamo quasi sicuri che in passato vi sarete chiesti:

  • Come mai, viste le premesse, il momento della valutazione è un’esperienza da incubo più che un’occasione di crescita per il personale e per l’organizzazione?
  • Come mai i valutatori dedicano in media oltre 72 ore a testa alla compilazione delle schede di valutazione di fine anno, inserendo dati che in genere sono poco verosimili, “generosi”, livellati e molto discordanti rispetto ad altri KPI di performance aziendali (di volumi, valore, costi, servizio, tempo, efficienza ed efficacia, interna od esterna)?
  • Quanto i vostri manager sono consapevoli di come si possano valutare le competenze dei propri collaboratori?
  • Quanti di loro hanno chiaro che per mettere in correlazione tra loro risultati e competenze sia indispensabile individuare i comportamenti che li definiscono?

Il processo di valutazione delle performance, a causa delle limitazioni della mente umana, è inevitabilmente soggetto ai cosiddetti “bias cognitivi”, veri e propri errori di valutazione o mancanze di oggettività di giudizio, che portano ad interpretazioni delle informazioni in possesso, anche quando non logicamente o semanticamente connesse tra loro, non coerenti con l'evidenza dei fatti. Non è così facile con i sistemi di valutazione attualmente in uso riuscire ad analizzare rapidamente lo stato dell'organizzazione, individuare gli interventi formativi per il suo miglioramento e riuscire a predisporre in maniera agevole piani di allineamento aziendale: questo causa una fuga di talenti che non giova al benessere aziendale.

Ecco perché K-Rev potrebbe essere la risposta a questi problemi.

Noi forniamo delle soluzioni...

La valutazione del rendimento del personale è il cardine di una gestione aziendale di successo. Permettono ai manager di crescere nel ruolo manageriale e di riconoscere validi collaboratori all'interno dell’azienda e agli impiegati di ricevere feedback stimolanti sulle attività per approfondire le competenze meno sviluppate.

Ecco perché è fondamentale che la valutazione:

  • avvenga in maniera rapida, efficace e piacevole;
  • avvenga durante tutto l’arco dell’anno;
  • abbia uno schema di valutazione strutturato scientificamente;
  • contenga dati realistici ed aggregabili.

È inoltre importante che i manager possano:

  • completare la procedura in poco tempo (risparmiando molto tempo con K-Rev);
  • adottare procedure di feedback coerenti;
  • intervenire in tempo reale sulle criticità con interventi mirati di formazione;
  • individuare in tempo reale le figure ad alto potenziale;
  • mettere in campo attività di gestione dei talenti.

K-Rev può aiutare in tutti questi ambiti.

..attraverso le nostre piattaforme!

La piattaforma K-Rev è formata da una serie di applicazioni e da un modello di competenze e comportamenti: permette di risolvere le problematiche evidenziate in fase di valutazione dei collaboratori abilitando la possibilità di sfruttare i dati raccolti come base per i miglioramenti dell'organizzazione in tempo reale.

K-Rev permette di:

  • inserire ogni valutazione in modalità continua, semplice e guidata: in meno di un minuto!
  • ottenere la scheda di valutazione finale con un semplice clic, consolidando le valutazioni inserite durante l’anno;
  • facilitare l’inserimento con procedure guidate sulla base del modello di competenze e comportamenti con oltre 2.000 correlazioni con parole chiave;
  • avere in ogni momento una visione aggiornata dell’andamento delle prestazioni dei collaboratori, per squadra, per funzione, per popolazioni aziendali;
  • rendere l’approccio alla valutazione efficace e piacevole con la gamification;
  • approntare interventi di formazione in tempo reale grazie al sistema di reportistica;
  • facilitare l’adozione in azienda della cultura del feedback;
  • ottenere suggerimenti sui piani di azione e sui piani di sviluppo dei collaboratori.

In diversi campi...

Gestione & sviluppo dei talenti

Per facilitare e supportare l’individuazione e lo sviluppo dei talenti nell'organizzazione. Grazie a dashboard e infografiche dedicate all'analisi degli andamenti nel tempo dei feedback su competenze e comportamenti, rende più affidabile e veloce, per le funzioni HR e manageriali, l’individuazione dei talenti individuali e di gruppo.

Gestione & sviluppo delle prestazioni

Per promuovere la cultura del feedback, facilitare la misurazione e la valutazione delle performance dei collaboratori in ottica di sviluppo, e fornire al top management dati su comportamenti, competenze e valori organizzativi in tempo reale e in modo efficace.

Potenziamento del ROI della formazione

Per valutare l’efficacia degli interventi formativi, tramite una mappatura ex-ante (assessment) di competenze e comportamenti oggetto del percorso formativo da parte di un panel di valutatori e la conseguente misurazione, per un tempo prescelto. L’analisi dei dati consente una valutazione precisa delle reali ricadute sulle performance.

...rispondiamo ai vostri bisogni.

Persone al centro
Aiutiamo le persone e le organizzazioni ad individuare e nutrire i loro talenti.
Guida
Leggiamo la complessità aziendale attraverso una dashboard di immediata interpretazione, fornendo a tutta la popolazione aziendale un piano di confronto condiviso.
Contesto
Sosteniamo lo sviluppo della "just culture" attraverso il potenziamento delle conversazioni a valore aggiunto.